Home Accadeva Parla straniero la Maratona di Palermo
Parla straniero la Maratona di Palermo PDF Print E-mail
Written by Administrator   
Sunday, 23 June 2013 07:20

Parla straniero la Maratona di Palermo

Palermo – Domenica 8 dicembre 1991 si è svolta a Palermo la quarta edizione della “Maratona Tourist Mondiale”, a cui hanno partecipato circa 500 persone: un numero inferiore alle aspettative dell’efficientissimo apparato organizzatore. Evidentemente questa è una maratona non ancora sufficientemente conosciuta e apprezzata dai corridori italiani. Ed è un vero peccato, perché basta intendersi un minimo di maratona per apprezzare appieno questa di Palermo, caratterizzata per intanto da un montepremi ricchissimo, quasi senza pari nel nostro paese; poi da un’organizzazione di prim’ordine e infine da un percorso veloce e tecnico, cioè adatto al conseguimento di record personali. Va anche precisato che trattandosi di un circuito (da percorrere tre volte), il tracciato di gara è ottimale per un numero di concorrente non superiore ai mille.

La cronaca: al via si sono portati in testa in cinque, che alla fine del secondo giro sono stati raggiunti dall’algerino Salmi. Costui è ben presto andato in fuga, ma a sua volta è stato ripreso dal tedesco Freigang, che al km 35.5 ha attaccato, senza incontrare resistenza da parte dell’avversario. Freigang ha vinto col record del percorso, che avrebbe potuto ulteriormente abbassare senza il forte vento che ha disturbato la gara.

Va ricordato che per le donne ufficialmente non era prevista classifica, a causa della mancanza della scarsa presa che ha sulle donne siciliane la maratona. Gli organizzatori cercheranno però di ovviare a questa “lacuna” allestendo, il prossimo 8 marzo, una gara internazionale riservato alle donne, nell’ambito della “classica” Palermo d’Inverno. Donato D’Auria

Classifica assaluta: 1) Freigang 2h.12’02; 2) Salmi 2h.13’37; 3) Vrabel 2h.14’40; 4) Schmuck 2h.15’06; 5) Kipsang 2h.16’40; 6) Grishin 2h.17’41; 7) Kuftiriov 2h.17’50; 8) De Maat 2h.18’22; 9) Mansouri 2h.18’46; 10) Karaggianois 2h.19’56; 11) Sandu 2h.20’00; 12) Juan 2h.20’08; 13) Mikhailov 2h.20’15; 14) Kazmin 2h20.38; 15) Chehidi 2h.22’19; 16) Sperling 2h.24’16; 17)  Marcellino 2h.24’16; 18) Dridi 2h.24’42; 19) Sarosi 2h.25’32; 20) Oliveri 2h.28’32.

Last Updated on Sunday, 23 June 2013 07:21
 
Powered by Aerobico.it